EVENTO SUL LAGO DI GARDA

IL VITTORIALE E DEGUSTAZIONE

AL FRANTOIO MANESTRINI

SABATO 23 OTTOBRE 2021

VITTORIALE_fronte.jpg

E’ il 14 Febbraio 1921 quando Gabriele D’Annunzio prende possesso di Villa Cargnacco, un’onesta casa di

campagna sequestrata dallo Stato Italiano ad Henry Thode, storico d’arte tedesco. Da quel momento iniziano

i lavori di ristrutturazione ed ampliamento della “Santa Fabbrica” che si estende su circa nove ettari di terreno;

luogo di memorie patrie, specchio della complessa personalità dannunziana. Il Vittoriale si sviluppa lungo

un percorso straordinario, immerso nel verde e caratterizzato da laghi artificiali, cascate, fontane e da una

spettacolare vista sul Lago di Garda e del quale quest’anno ricorrono i cento anni dalla fondazione. Luogo

inteso come Regno di Memoria del grande poeta e uno spaccato dell’Italia dopo la fine della prima guerra

mondiale e dal fascino indiscusso, la “Santa Fabbrica” rappresenta un piccolo grande mondo a sé, ogni

angolo è una sorpresa, ovunque si percepisce la personalità eclettica di Gabriele D’Annunzio che qui

raccolse cimeli di ogni genere: sculture, medaglie, libri, opere d’arte, un aereo, una nave militare e addirittura

un sommergibile. Numerose le strutture presenti come il grande Anfiteatro con vista sul lago, la Limonaia con

il Belvedere, Il Portico del Parente intitolato a Michelangelo Buonarroti e svariati Musei. Meraviglioso il parco

monumentale caratterizzato da ampi spazi verdi, aperture sul Lago, alcuni laghetti tra i quali il più suggestivo

è il Lago delle Danze con la peculiare forma a violino dove il poeta era solito organizzare piccoli concerti

per pochi eletti. La nostra passeggiata nel Parco ci permetterà di ammirare non solo l’aspetto naturalistico e

paesaggistico di questo incredibile luogo ma di conoscere l’anima più nascosta del poeta visitando il Museo

D’Annunzio Segreto e il Museo Delle Automobili, quanto di più originale si possa immaginare. Nel nostro

percorso museale saremo accompagnati da un esperto Professore Universitario che ci racconterà aneddoti e

peculiarità del Poeta, del Vittoriale e delle sue vicende storiche e artistiche. Il nostro pomeriggio si concluderà

con la visita al Frantoio Manestrini, sinonimo di qualità ed eccellenza nella produzione di Olio Dop della

tradizione Bresciana, potremo passeggiare nell’uliveto, conoscere da vicino le fasi della lavorazione e

produzione del pregiato prodotto. Al termine una gustosa degustazione a base di Olio Dop, vino della casa,

vellutate, bruschette artigianali, patè d’oliva, involtini di verdure, taglieri di salumi e formaggi, polenta e

verdure sott’olio. Un invitante apericena al tramonto sotto il cielo stellato tra Lago e colline!

 

Quota di partecipazione: € 75

Clicca sul PDF per visualizzare il programma